MIGLIOR CUSCINO ANTIDECUBITO: GUIDA ALLA SCELTA - Medisanshop.com

Abbiamo già parlato del materasso antidecubito e di come questo sia un valido aiuto per evitare la formazione delle piaghe da decubito. Oggi parliamo invece di un altro importante ausilio: i cuscini antidecubito.

A cosa servono i cuscini antidecubito e perché acquistarli?

 Hanno essenzialmente la stessa funzione del materasso, ma vengono utilizzati per le sedie a rotelle. Il cuscino antidecubito per carrozzella è infatti utile per chi ha scarsa mobilità e perciò è costretto su una sedia. Come sappiamo l’immobilità protratta per lungo tempo può provocare la formazione delle lesioni da decubito.

Come si formano le lesioni da decubito?

 Nello specifico accade che la pressione scaturita dal contatto tra il corpo e il piano d’appoggio aumenta, e quindi la circolazione ematica viene alterata. Il passaggio dell’ossigeno in quella parte del corpo viene limitato e via via si formano delle lacerazioni  molto dolorose che causano la morte dei tessuti. Le zone più colpite sono quelle in corrispondenza dell’osso sacro e del bacino dove cioè, stando a lungo seduti, viene esercitata una maggiore pressione. Queste piaghe possono diventare pericolose se non curate al meglio. Per questo motivo bisogna utilizzare ausili che ne facilitino non solo la guarigione ma che aiutino anche a prevenirne la creazione. Si sceglie dunque di utilizzare un cuscino da decubito per sedia a rotelle proprio perché esso stimola la circolazione e migliora la postura distribuendo la pressione in maniera uniforme.

Quali tipologie di cuscino antidecubito sono in commercio?

 In commercio esistono varie tipologie con caratteristiche differenti.  La scelta varia in base alle esigenze:

- Cuscino a bolle d’aria: è caratterizzato, come dice lo stesso nome, da un cuscino gonfiato ad aria tramite una pompa.  Si adatta alle forme del paziente in modo da permettere ai punti ischemici di immergersi totalmente nel cuscino. È particolarmente indicato per chi ha bisogno di un ausilio leggero. Tra i cuscini antidecubito a bolle d’aria vi sono anche quelli a micro interscambio, dotati cioè di canali di ventilazione che consentono un maggior flusso d’aria tra le celle, garantendo una bassa conduttività di calore. Il paziente avvertirà sempre una sensazione di freschezza e confort.

Cuscino antidecubito a bolle d'aria

- Cuscino ad acqua: ha la stessa funzione degli altri ma è riempito d’acqua. Ciò lo rende impermeabile e facile fa pulire e perciò indicato soprattutto per persone con problemi di incontinenza. Regala un senso di freschezza continuo in quanto, grazie al sistema ad acqua, tende ad assumere la temperatura esterna. 

Cuscino antidecubito ad acqua

- Cuscino dinamico elettrico: composto da una base anatomica in spugna e diversi elementi di gonfiaggio alternato per ottenere le migliori prestazioni e il massimo comfort. Questo particolare dispositivo medico è l'unico della categoria ad essere dotato di un compressore elettrico che permette 5 diversi livelli di regolazione elettronica, la batteria ha una durata superiore a 8 ore. Il cuscino antidecubito dinamico è sicuramente la soluzione più confortevole in quanto consente di diminuire la concentrazione del peso in corrispondenza della prominenza ossea  e stimola la circolazione del sangue nei capillari favorendo la prevenzione nella formazione delle piaghe da decubito.

cuscino antidecubito elettrico dinamico

- Cuscino in fibra cava siliconata: composto da un’imbottitura in fibra sintetica cava, è sicuramente il modello più venduto ed economico. È leggero, impermeabile e regala un forte senso di stabilità. Tendenzialmente assume la temperatura del corpo del paziente perciò è indicato per persone che hanno bisogno di calore e un supporto stabile.

 Cuscino antidecubito in fibra cava

- Cuscino in gommapiuma: ha un supporto in gommapiuma che permette una buona distribuzione del peso corporeo e favorisce la circolazione dell’aria. Come per i cuscini in fibra cava, sono adatti a persone che hanno bisogno di un supporto leggero.

 Cuscino antidecubito in gomma piuma

- Cuscino in gel: la fodera interna contiene un gel siliconato che grazie alla sua viscosità, dona grande stabilità. Questi cuscini antidecubito sono pensati per persone che hanno poca sensibilità nella zona di contatto anche perché presentano una scarsa sensibilità ai cambiamenti di temperatura dell’ambiente.

cuscino antidecubito in gel

Questi dunque i cuscini antidecubito per sedia a rotelle. Quale scegliere bisogna capirlo in base alle esigenze e alle problematiche presentate dal paziente.